massaggio1 xweb

 

• Trattamento craniosacrale: E’ una pratica di contatto profondo con il sistema della persona che ha il potenziale di facilitare la connessione con la saggezza guaritrice intrinseca del corpo. Questa disciplina opera allo scopo di preservare, consolidare e favorire lo stato di salute e benessere della persona, considerata nella sua globalità somatica: fisica, emozionale ed energetica. E’ un approccio olistico che promuove la salute, cooperando con le risorse presenti nel sistema dell’essere umano.

• Trattamenti Ayurvedici: Il massaggio ayurvedico fa parte della più ampia scienza della vita indiana. L'Ayurveda è nota come scienza medica, ma soprattutto come scienza medica sacra. Non si tratta solamente di un massaggio che tonifica i muscoli o che favorisce il drenaggio della linfa, ma è anche una pratica capace di trasformare le energie compresse e di permettere al corpo, sia fisico che energetico, di rigenerarsi e ritrovare integrità e spiritualità. Il massaggio ayurvedico riconosce ogni persona secondo il suo Dosha ovvero secondo la sua struttura: Vata, Pitta o Kapha. Molti hanno una struttura intermedia rispetto a queste tre categorie. All’interno delle classi di base si sviluppano tutti gli squilibri possibili. A seconda del Dosha in squilibrio viene applicata una particolare serie di massaggi accompagnata da specifici oli.


• Massaggio hawaiano: Il “Lomilomi” non è soltanto un trattamento estetico esotico, ma un’arte vera e propria, un suggestivo rituale tipico della cultura hawaiana tramandato dai Kahuna, i maestri detentori di questa disciplina. Il massaggio Lomilomi viene praticato per donare coordinazione, fluidità ed equilibrio all’intero organismo. Tra i vari benefici questo trattamento allevia i dolori alle spalle e alla schiena, potenzia la respirazione, scioglie le tensioni muscolari. E’ quindi un toccasana per i dolori alla cervicale, le emicranie, i dolori alle giunture, favorendo la flessibilità articolare. Questo massaggio esprime lo spirito tipico degli abitanti delle Hawaii ed è condivisione di energia vitale con la persona che vi si sottopone.

• Linfodrenaggio metodo Vodder: E’ il metodo più efficace contro edemi, stasi linfatiche, cefalee, occhiaie e in genere tutti quei gonfiori provocati da un insufficiente sistema di drenaggio. E’ una tecnica naturale, utilizzata sia in estetica che in terapia, ideata dal medico danese Emil Vodder. Si tratta di una tecnica particolare in quanto il massaggiatore esegue dei tocchi molto leggeri che hanno lo scopo di “incanalare” la linfa nella direzione di deflusso. E’ antiedematoso, cicatrizzante, immunizzante, rigenerante, rilassante, stimolante a livello della microcircolazione. In estetica è utilizzato come trattamento per eliminare in tutto o in parte problemi come l’acne, le smagliature, le rughe, la cellulite, gli edemi superficiali e le borse sotto gli occhi. In terapia può dare lusinghieri risultati nelle seguenti patologie: ematomi, distorsioni con ematoma, lussazioni delle articolazioni, fratture, cicatrici e ferite causate anche da interventi chirurgici, artriti, reumatismi, cervicalgie, lombalgie, stitichezza, emicranie, cefalee, varici, ecc.

• Riflessologia plantare: Metodica di valutazione energetico-funzionale globale, in cui vengono presi in considerazione, nel loro insieme, gli aspetti fisici, psichici ed energetici della persona. Va ad agire sul sistema nervoso, endocrino, immunitario e circolatorio portando un equilibrio globale profondo. Il massaggio dei vari punti, correlati a precise parti del corpo, attiva reazioni di riequilibrio, che possono essere di sedazione e stimolazione a seconda del bisogno del corpo stesso.

Per info e prenotazioni rivolgersi in reception

 

accadueoclub 2 entra

Iscrizione newsletter

logo cilo master team

Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.